Salute e benessere, che cavolo incredibilmente ricco!

 

Salute e benessere, che cavolo incredibilmente ricco!

Salute e benessere, che cavolo incredibilmente ricco! La stagione invernale ci porta una varietà enorme di cavoli, broccoli, broccoletti. Ci sostengono con i loro importanti elementi nutrizionali ed aiutano ad affrontare le intemperie della stagione fredda.

Grazie all’alto contenuto di fibre, i cavoli sono un elemento molto saziante, ma allo stesso tempo ipocalorico e incredibilmente ricco di vitamine e minerali.

Sono grandi fornitori di vitamina C, acido folico, potassio e alcune sostanze antiossidanti che, secondo alcune ricerche, hanno un effetto positivo contro i tumori intestinali.

Con la cottura, una buona parte di questo ricco contenuto vitaminico viene distrutta.

Cavoli, broccoli, cavolfiori, cavolini, con tutta la loro estesa “compagnia”, appartengono alla famiglia delle brassicaceae. La parte edibile è rappresentata dalle foglie (cavolo cappuccio in diverse varietà, cavolo cinese, cavolo verza, cavolo marino, cavolo nero toscano, cavolini o cavoletti di Bruxelles) e dai fiori, ovvero le inflorescenze ancora immature (broccolo, broccoletti o cime di rapa, bimi o broccolini, cavolo verde o broccolo romano,e cavolfiore, nelle sue numerose varietà).

Salute e benessere, che cavolo incredibilmente ricco!

1. Il broccolo
E’ uno degli ortaggi più diffusi della famiglia dei cavoli. Ricco di vitamine e minerali, dalla texture morbida e delicata, trova numerosi impieghi nella cucina crudista. Il nostro che Vito Cortese lo “massaggia” con un mix di olio e spezie, per ottenere piatti squisiti, che conservano tutti i preziosi nutrienti del broccolo.

2. I broccoletti o cime di rapa
E’ la verdura italiana per definizione, ma adesso, grazie alle persone emigrate, si coltiva anche negli Stati Uniti e in Australia. Si consumano sia le infiorescenze, che le foglie tenere. Le cime di rapa sono ricche di minerali, sopratutto di calcio, fosforo e ferro.

3. Il cavolo verde o broccolo romanesco
Il broccolo romanesco assomiglia al cavolfiore, ma con le cime di colore verde brillante di forma conica, di una geometria incredibilmente perfetta.

Continua a leggere…

, ,