Pere Caramellate con Mousse al Cioccolato e Salsa di Cioccolato Liquido

0440 FB-CR

Ti proponiamo oggi un vero capolavoro della cucina crudista gourmet, un dessert goloso e fresco, da gustare nelle occasioni speciali. Sì, perché anche la merenda pomeridiana con i tuoi figli o il pranzo di domenica con i tuoi genitori o i tuoi amici sono occasioni speciali!

La pera e il cioccolato, già lo sai, sono un connubio perfetto! Aggiungiamo la cannella e il gioco è fatto!

Sai che la cannella è uno degli alimenti maggiormente antiossidanti?

Nella scala ORAC la cannella è la prima spezia per potere antiossidante. Oltre a questo ha grandi proprietà digestive, antibatteriche, è ricca di ferro, manganese, calcio, fibre, favorisce il transito del cibo nell’intestino e addirittura allevia i dolori mestruali. Alle proprietà di questa meravigliosa spezia, uniamo il cacao che è conosciuto per le sue capacità antidepressive, per la stimolazione della secrezione di endorfine – sostanze che influiscono sul nostro umore dandoci una maggiore sensazione di benessere (chi non ha mai curato il malumore con un buon cioccolatino!) – ed è proprio così che otteniamo un dolce sofisticatissimo e che fa benissimo al nostro umore!

E non dimentichiamo tutte le vitamine e gli enzimi della frutta fresca, che rimangono integri durante la caramellizzazione raw.

Il taglio della pera per questa ricetta è molto importante. Prima di “caramellare” la pera devi decidere come tagliarla: a fettine o a dadini. La chef Elena ha deciso per un taglio speciale, a ventaglio, che darà un colpo d’occhio di sicuro effetto a tavola, dando al piatto un deciso tocco di eleganza rispetto al taglio tradizionale!

Non aver paura di sperimentare con l’impiattamento o con il taglio della frutta, questo è infatti uno di quei piatti che meglio si prestano alle varianti.

Una spolverata di granella di nocciola e bache di goji – per dare un tocco di colore al nostro piatto – per non parlare della deliziosa salsa al cioccolato liquido, che da sé è già una golosità pura!

Come sempre, l’unico limite è la fantasia! Ad esempio, puoi aromatizzare la mousse con l’aroma di arancia o con l’aroma di menta o con della polvere di caffè.

La peculiarità del tuo piatto è tutta nelle tue mani… buon appetito!