Laura Cuccato, ‘Vi racconto Salto nel crudo’

 

Laura Cuccato, ‘Vi racconto Salto nel crudo'

Laura Cuccato, ‘Vi racconto Salto nel crudo’

Eclettica, appassionata di architettura, tecnologia, viaggi, arte, cura del verde e cucina.

Abbiamo il piacere di ospitare Laura Cuccato, nel nostro spazio dedicato alle interviste di www.cruditaly.it portale di ricette crudiste raw food.

Non solo blogger e chef, ma anche organizzatrice di corsi e di eventi, nonché scrittrice di libri di cucina crudista.

“Salto nel crudo” è il portale che ha fondato con il blog nel 2007, per raccontare la sua esperienza.

La pagina facebook omonima è lo specchio del sito, una passione che Laura mette quotidianamente in tutte le numerose attività svolte. Ma entriamo nel dettaglio e andiamo a conoscerla.

Come ti sei avvicinata all’alimentazione crudista e quali le esperienze più significative che potresti raccontarci?

“Tutto è iniziato con alcune intolleranze alimentari, che ho scelto di affrontare con un digiuno. Durante il mio primo digiuno di sei giorni, nell’estate 2005, ho conosciuto l’igienismo con Michele Manca e il crudismo con il Dottor Giuseppe Cocca. Dopo quell’esperienza ho voluto approfondire e, nei due anni successivi, ho fatto altri quattro digiuni di sei/sette giorni, mantenendo un’alimentazione crudista, sperimentando migliaia di ricette.

Nel 2007 ho fondato sito e blog di “Salto nel Crudo” per raccontare al mondo la mia esperienza. Ho iniziato a tenere corsi e a fare la cuoca crudista ai soggiorni del Dottor Cocca con il quale, nel 2011, ho scritto il mio primo libro di ricette “Il crudo è servito” (My Life) insieme anche a Lucia Giovannini e Susanna Eduini.

A questo libro ne sono seguiti altri tre: “Frullato e mangiato” (My Life), “Dolce e Crudo” (My Life) e “La Cucina Crudista” (Tecniche Nuove) scritto con l’amico chef Michele Maino. Per ultimo, il videocorso “Sette Giorni Crudista” con allegato un libro contenente un menu settimanale completo, creato con la consulenza di una nutrizionista e di una naturopata.”

Quali sono le tue attività principali? Ce le descriveresti per sommi capi?

“Principalmente organizzo corsi e soggiorni, partecipo a conferenze e tengo lezioni a distanza. Svolgo consulenze per privati e per locali che vogliono introdurre il crudismo nel loro menu.

Lavoro soprattutto nel nord Italia, tra Piemonte, Lombardia e Veneto, ma non disdegno gli spostamenti anche all’estero.

Per due anni consecutivi ho organizzato soggiorni disintossicanti a Creta e in Grecia.” 

Salto nel crudo è un portale piuttosto completo. Possiamo trovare davvero tantissimi aspetti inerenti la cucina crudista: corsi, consulenze, ricette… come lo racconteresti ai nostri lettori?

“Salto nel crudo è lo specchio della mia esperienza. Cerco di offrire ai lettori le risposte a tutte le domande che io stessa ho dovuto e voluto approfondire.

Cerco sempre di aggiungere contenuti in base alle nuove esperienze che faccio.

Ultimamente per esempio ci sono molti articoli e ricette sui cibi fermentati e sui loro benefici per l’organismo.”

Organizzi una serie di eventi piuttosto interessanti: il prossimo è in programma tra il 23 e 25 giugno. Ce lo presenti?

 “Il week end del 23/25 giugno permetterà ai curiosi di scoprire come solo due giorni di crudismo possono dare benefici al fisico.

Ci sarà spazio per rispondere alle domande di tutti e affrontare anche temi diversi dall’alimentazione, tematiche che io stessa sto approfondendo, in percorsi che condivido durante le “chiacchere”. Il programma prevede momenti di relax, alternati a lezioni di cucina operativi, in cui prepariamo i pasti tutti insieme. Si crea sempre un clima di piacevole di condivisione e molti clienti affezionati tornano tutti gli anni.”

Laura Cuccato, ‘Vi racconto Salto nel crudo’

, , ,