Raw food, consigli per una dieta crudista di successo

0022 FB-CR

Raw food, consigli per una dieta crudista di successo 

Tante persone, affascinate dai benefici del crudismo vegano, scelgono di cambiare il proprio stile di alimentazione. Tra loro ci sono le persone che vogliono aumentare l’energia e la vitalità, quelle che vogliono perdere i chili di troppo e anche chi sta combattendo con una malattia cronica.

Qualunque sia la tua motivazione, devi seguire alcune semplici regole per rendere la tua transizione al raw food piacevole e duratura.

1. Perché il crudismo?

Dalla risposta sincera a questa domanda dipende tutto il tuo percorso. Per quale ragione hai scelto il crudismo? Quale è il risultato che stai perseguendo? Lo vuoi ottenere veramente o il crudismo è solo una scusa che nasconde problemi più profondi? Rifletti prima di fare qualsiasi scelta drastica! Questo ti permetterà di evitare delusioni lungo il percorso.

2. Lascia da parte le etichette e le percentuali

Ricorda: non sei in competizione con nessuno. 100%, 80%, 50% raw , sono solo numeri! Evita di giudicare la tua vera salute e il tuo vero benessere con dei numeri asettici. Lasciati guidare dal vero motivo che ti ha fatto fare la scelta, e non dall’etichetta “diventare crudista vegano al 100%”!

3. Elimina i cibi industriali dalla tua alimentazione

Sì. Il primo passo e sempre lo stesso: elimina tutti i cibi raffinati ed industriali, come zucchero, farina bianca, oli raffinati, grassi idrogenati e ogni tipo di cibo spazzatura. Evita di frequentare i fast-food. Dimentica i cibi pronti da scongelare al microonde, ora la vera cucina ti aspetta! Scegli ricette semplici con pochi ingredienti. Hai voglia di fast-food? Non c’è niente di più “fast” della frutta fresca o secca! Non la devi nemmeno scaldare al microonde.

4. Consuma prodotti ricchi di nutrienti, biologici, locali e stagionali

Anche se sei in sovrappeso, è probabile che il tuo corpo possa essere profondamente denutrito, affamato di vero cibo, ricco di vitamine, minerali, antiossidanti e pura energia. Il nostro corpo assimila meglio questi nutrienti se provengono da cibo vegetale, e ancora più rapidamente se liquidi. La soluzione è ovvia: succhi e frullati di frutta e verdura sono un nutrimento eccezionale per il nostro corpo.

5. All’inizio della dieta vegana crudista, specialmente se prima mangiavi tanta carne, la quantità di cibo che devi mangiare per saziarti ti sembrerà enorme

Sì, enorme. Se hai fame mangia, anche molte volte al giorno. Il fatto positivo è che non c’è più bisogno contare le calorie, il tuo corpo ti dirà quando basta.

Raw food, consigli per una dieta crudista di successo 

Continua a leggere…

, ,