La caponata: il classico della cucina siciliana in versione crudista gourmet

0476 FB-CR

Con le tecniche di preparazione crudista è possibile ricreare i piatti della cucina tradizionale italiana, nella versione gourmet e più salutare.

Oggi parliamo di grande classico, diffuso in tutta la zona Mediterranea, la caponata.

E’ un piatto a base di verdura con tipico sapore agrodolce, che viene utilizzato come antipasto, contorno o anche piatto unico.

Il Wall Street Journal, che ha dedicato un articolo a questa meraviglia della cucina mediterranea scrive: “Chiedete a tre siciliani che cosa mettono nella caponata – la loro ricetta di melanzane preferita – e avrete tre risposte diverse. Questo dimostra quanto questo classico piatto estivo possa essere versatile”.

Le versioni della ricetta, raccolte sull’isola, sono ben 37!

La melanzana, tipico ortaggio della stagione estiva, è l’ingrediente principale della caponata, utilizzata dai poveri per sostituire il pesce “capone” (nome in dialetto della lampuga) che era l’ingrediente principale della versione originale della caponata.

La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il 3% da fibre alimentari, 1% di proteine, carboidrati, sali minerali. Ha proprietà depurative, abbassa i livelli di colesterolo nel sangue, è piena di vitamine e antiossidanti.

Però spesso tutti questi benefici vengono distrutti con la cottura, che la rende anche un alimento non sanissimo, perché assorbe molto olio.

Che peccato, dicono tutti, che non siano adatte per essere mangiate da crude!

Non è così!

Vi presentiamo la ricetta crudista della “Caponata”, che ha colto “lo spirito” del piatto tradizionale, amalgamando i sapori delle verdure piene di sole, con i capperi, le olive, l’agro e il dolce, ma il tutto assolutamente raw!

Ma non solo! Fa anche bene alla salute, perché non contiene zucchero e si prepara senza friggere!

La chef di Cruditaly Elena Dal Forno, utilizzando l’essiccatore e unendo gli ingredienti classici è riuscita a creare la caponata raw di gusto formidabile, di consistenza perfetta e molto leggera.

Niente più pentole da lavare!

La cucina crudista è un poligono creativo, quindi tutti gli esperimenti in cucina sono ben accettati: prendi spunto della ricetta di Elena e crea la tua versione di caponata crudista.