Ciliegie, il superfrutto utile per perdere peso

ciliegie

Ciliegie, il superfrutto utile per perdere peso. Raw food e Cucina raw. Ultimamente si parla tanto di tante superbacche esotiche, piene di antiossidanti e benefiche.

Soprattutto nel raggiungere il peso forma. Spesso queste meraviglie della natura vengono da molto lontano. Arrivano a noi sotto forma di polveri, capsule o al massimo frutta secca. E’ dunque molto difficile risalire alla provenienza o avere certezza sulle norme igieniche.

Una buona notizia!
Esiste un frutto che probabilmente cresce nel tuo giardino (o nel giardino dei tuoi vicini), che non solo è pieno di vitamine e sostanze antiossidanti. Infatti, proprio come le famose bacche esotiche ci aiuta anche a perdere peso.

Ciliegie, il superfrutto utile per perdere peso 

Probabilmente hai già sentito che il modo migliore per mangiare di meno è mangiare lentamente e masticare 15-20 volte ogni boccone. Facendo questo permettiamo al nostro corpo mandare il segnale di sazietà al cervello, invece di accorgerci dopo mezz’ora dalla fine del pasto che abbiamo mangiato troppo (fatto che di solito accade quando mangiamo di fretta). Questo è il motivo che rende le ciliegie perfette per il controllo della quantità di cibo mangiato.
Le ciliegie hanno il nocciolo, quindi è impossibile metterle in bocca in quantità, come si può fare con uva, lamponi o mirtilli. Questo ci costringe a mangiarle più lentamente, quindi di sicuro non riusciamo ad abbuffarci

Ciliegie, il superfrutto utile. Regole per perdere peso

Regola n. 1 per perdere peso: preferisci gli alimenti “a porzioni”

Ad esempio, sguscia le noci e i semi uno alla volta mentre li mangi, non sbucciare tutta la frutta prima del pasto, ma man mano, a seconda la necessità, così avrai tempo per avvertire il senso di sazietà.

Torniamo alle ciliegie: è sorprendente! Hanno l’indice glicemico più basso di tutta la frutta e più basso di ogni altra fonte di carboidrati.

Regola n. 2 per perdere peso: mangiare tardi alla sera non è un grande problema, ma fai attenzione all’indice glicemico di quello che mangi

Mangiare tardi alla sera non è un grande problema, ma attenzione all’indice glicemico! Le ciliegie hanno indice glicemico 22. Quindi puoi mangiarle anche di notte, perché praticamente non hanno nessun impatto sul livello di insulina. Ricorda, che non è mangiare tardi che provoca l’aumento del peso. Sono i cibi sbagliati che causano la crescita sostanziale del livello di insulina, che comporta l’accumulo di calorie nel grasso corporeo.

Quindi la prossima volta, quando ti viene la voglia di uno spuntino, prepara una ciotola di ciliegie e goditi il loro sapore e i loro benefici.

E visto che è siamo nella stagione delle marmellate, Elena Dal Forno ha creato la ricetta della marmellata di ciliegie, assolutamente cruda e senza zucchero, che potrai utilizzare come base per tante altre marmellate, che esalterà il sapore di tutta la nostra meravigliosa frutta!

Lo sai che la ciliegia è uno dei cibi che….scopri di più al seguente LINK

, , , ,